Bali, 28-30 Agosto 2014. La Fondazione Meneghetti – Svizzera al 6° UNAOC Global Foru

Bali, 28-30 Agosto 2014. La Fondazione Meneghetti – Svizzera al 6° UNAOC Global Foru

È stato a Bali, dal 28 al 30 agosto 2014, che ha avuto luogo il sesto forum globale dell’Alleanza delle civiltà delle Nazioni Unite. Quale potrebbe essere un posto migliore per riunire illustri ospiti: politici di altissimo livello, rappresentanti del mondo della diplomazia, presidenti delle più importanti associazioni della società civile, accademici, economisti, esperti di finanza internazionale, ricercatori dei più diversi settori umani attività da tutto il mondo – intorno ai due argomenti principali del Congresso – ovvero “Unità nella diversità: celebrare la diversità per valori comuni e condivisi” e “Conoscersi a vicenda: urgente necessità di favorire il dialogo e la comprensione tra civiltà orientale e occidentale “? bali Le più alte autorità dell’ONU hanno partecipato all’apertura del Forum: dal Segretario Generale H.E. Ban Ki-moon al Presidente della 68a Sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite John W. Ashe e all’Alto Rappresentante delle Nazioni Unite Alleanza delle Civiltà (UNAOC) H.E. Nassir Abdulaziz Al-Nasser. Invitato ufficialmente all’evento – la Fondazione per la ricerca scientifica e umanistica Antonio Meneghetti. Gli illustri rappresentanti hanno ricordato più volte la tavola rotonda svoltasi a Lizori il 22 marzo 2013 insieme al professor Antonio Meneghetti: un incontro che ha lasciato un segno nei cuori e nelle menti, ma che, soprattutto, ha spianato la strada e ha dato slancio a nuovi iniziative per lo sviluppo dell’essere umano e della società. Il progetto Lizori, con il suo contributo al raggiungimento degli 8 Millennium Goals e ai futuri 15 OSS, con il suo approccio ultimo al concetto di responsabilità sociale, con la sua esperienza molto originale e di successo proprio nel campo della convivenza e della cooperazione tra culture diverse (uno dei pilastri tematici del Congresso), è stato presentato dalla signora Pamela Bernabei. La sua presentazione ha suscitato uno straordinario, profondo interesse per il pubblico: domande, punti di interesse, richieste di dati di contatto, nonché materiali sia sul progetto che sulle attività della Fondazione erano davvero molte. Durante il Forum, c’è stata anche un’occasione per parlare del progetto Lizori alla Presidente Irina Bukova dell’UNESCO. Il Forum, con la sua ricca proposta di contenuti e la sorprendente diversità di nazioni e razze che vi prendono parte, rappresentava quindi una preziosa opportunità per guardare oltre l’orizzonte geo-politico abituale e per cercare di vedere la propria attività anche in una cultura più complessa contesto, impiegando come diapason – permettendo anche alle orchestre più colorate di armonizzarsi attorno alla chiave elementare condivisa – quei valori umanistici di cui Lizori è l’espressione più bella e di maggior successo al mondo  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *